Piano assicurativo agricolo nazionale 2018

Si comunica che sul sito del MIPAAF sono stati pubblicati i seguenti documenti:

Decreto n. 29.556 del 16 novembre 2017, manifestazione di interesse anno 2018,
il documento è accessibile tramite il seguenti linK:

Presentazione di manifestazioni di interesse per l’accesso ai benefici del
Programma di sviluppo rurale nazionale 2014-2020,
Misura 17 - Gestione del Rischio, Sottomisura 17.1 - Assicurazione del raccolto,
degli animali e delle piante - anno 2018
https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4617

Decreto n. 29.554 del 16 novembre 2017 e allegato approvazione rese benchmark
per le colture vegetali esclusa l’uva da vino anno 2017,
in corso di registrazione presso gli organi di controllo, il documento è accessibile
tramite il seguenti linK:

DECRETO DI APPROVAZIONE RESE BENCHMARK PER LE COLTURE VEGETALI ESCLUSA L’UVA DA VINO - ANNO 2017
https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/4617

Decreto di modifica dell’avviso pubblico Prot.n.10875 dell’11 maggio 2016 – PSRN 2014-2020
sottomisura 17.1 - Campagna assicurativa 2015 - produzioni vegetali. Differimento termini
stabiliti con decreti dell’Autorità di Gestione n.24212 del 13/10/2016 e n. 031641 del 23/12/2016
e modifica art 14 par. 3 dell’Avviso Pubblico.


Piano Assicurativo Agricolo 2017


Decreto Prezzi 2017



Decreto approvazione differimento rilascio Piani assicurativi individuali (PAI) 2016 colture vegetali diverse dall’uva da vino.



Differimento termine stabilito con decreto dell’Autorità di Gestione n. 10875 dell’11 maggio 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 165 del 16 luglio 2016 - Presentazione di proposte per la concessione e pagamento di un contributo pubblico ai sensi della sottomisura 17.1 – Assicurazione del raccolto, degli animali e delle piante di cui al Programma di Sviluppo Rurale Nazionale 2014- 2020 - misura 17.1 - colture vegetali anno 2015.

 



Il MIPAAF ha informato che, al fine di consentire alle aziende la presentazione delle domande di pagamento e di effettuare i pagamenti ai beneficiari entro la fine del 2016, a breve provvederà ad elaborare i controlli di ammissibilità delle domande di sostegno già rilasciate, per la pubblicazione del primo decreto di concessione. In seguito, procederà ad elaborare i controlli per le domande di sostegno che saranno presentate successivamente.


Comunicazione MIPAAF Prot. n. 13323 del 01/06/2016 inerente chiarimenti termini di sottoscrizione delle polizze colture erbacee a  ciclo primaverile

 


Comunicato di AGEA proroga all’11 luglio 2016 il termine per l’emissione delle manifestazioni di interesse

La presentazione del PAIfinalizzato alla stipula di polizze assicurative agevolate che corrispondono ai criteri  enunciati  dal  Piano  assicurativo  agricolo  2016,  costituisce  di  per    manifestazione  di  interesse  alla  sottomisura 17.1 – assicurazione del raccoltodegli animali e delle piante del PSRN 2014 – 2020. Si precisa  che, in caso di sottoscrizione del PAI, prima della sottoscrizione di polizze assicurative agevolate o di  certificati  di  adesione  alle  polizze  collettive,  non  è  necessario  presentare  alcuna  manifestazione  di  interesse.

La manifestazione di interessedi cui all’allegato 1, può essere presentatatramite i servizi di SGR messi a disposizione dal portale SIAN, fino alla data del 11 luglio 2016. Si fa presente che la presentazione di un’unica manifestazione di interesse ha valenza di copertura per tutte le polizze/certificatirelativi alle  colture assicurabili previste dal citato Piano assicurativosottoscritti nel periodo 1 aprile ‐ 31 maggio 2016  (in assenza della sottoscrizione dei corrispondenti PAI).


D.M. n. 0009630 del 29/04/2016 con il quale sono stati differiti dal 30 aprile al 31 maggio 2016  i termini per la sottoscrizione delle polizze assicurative agevolate a copertura dei rischi sulle colture a ciclo autunno primaverile e permanenti.


La proroga al 31 maggio stabilita dal MIPAAF è relativa solamente alla sottoscrizione della manifestazione di interesse e non va a rettificare il termine di sottoscrizione dei certificati previsto dal Piano Assicurativo.

Si specifica che per colture permanenti si intendono gli impianti di frutta e uva da vino mentre per colture autunno primaverili si intendono quelle contenute nel D.M. 25745 del 02/12/2015 (allegato) che stabilisce, appunto, i prezzi massimi relativi a tali prodotti.

 


DM 7629 del 31/03/2016

 



PAI 2016 prontuario

 



***

 

 



DM 7548 del 29/03/2016

con il quale il MIPAAF dispone e consente per la sola annualità 2016, in deroga all’articolo 14, comma 2, lettera c), la sottoscrizione delle polizze assicurative agevolate o dei certificati di adesione alle polizze collettive fino alla data del 31 maggio 2016, prima della sottoscrizione del Piano assicurativo individuale e previa presentazione della manifestazione di interesse. I piani assicurativi individuali relativi alle polizze assicurative agevolate o ai certificati di adesione alle polizze collettive, dovranno essere comunque rilasciati entro la data del 31 luglio 2016.

 

 




 



***




 


Si porta a conoscenza della circolare MIPAAF 5645 del 03/03/2016 di modifica del DM 162 del 12/01/2015.

Con questa circolare è consentita la sottoscrizione di certificati agevolati COMPRENDENTI GARANZIE SULL’ EVENTO GELO BRINA (pacchetto catastrofali, tipologia ministeriale A o B) prima del rilascio del PAI per le colture a ciclo autunno primaverile e sulle colture permanenti (FRUTTA E UVA DA VINO).

Questa deroga è valida per le coperture sottoscritte dal 03/03/2016 al 31/03/2016; i relativi PAI devono essere rilasciati obbligatoriamente entro il 30/04/2016 pena la perdita della contribuzione.
Deve essere assicurata, in ogni caso, la corrispondenza della superficie assicurata con quella del Piano Colturale.
Le aziende che intendono avvalersi di questa deroga devono sottoscrivere apposita dichiarazione – in fase di stesura da parte del MIPAAFche dovrà pervenire al Condifesa; inoltre, il certificato agevolato interessato dovrà riportare in calce la seguente indicazione: “in deroga ai sensi Circ. MIPAAF DG DISR n° 5645 del 03/03/2016”.

Fac-simile della dichiarazione che l'assicurato deve aver cura di redigere e far pervenire al condifesa.





ASSICURAZIONE - PRODOTTI - INIZIATIVE - RECLAMI CONTATTI AREA RISERVATA